Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

come aiutarci

Psiconcologia

Un aiuto professionale a favore dei pazienti e dei famigliari per non affrontare la malattia da soli

Vivere la malattia oncologica

Ammalarsi di tumore comporta, fin dalla diagnosi, una molteplicità di reazioni che, almeno inizialmente, possono essere simili a quelle di un vero e proprio shock. Disorientamento, angoscia, rabbia, incredulità, impotenza, persino senso di colpa: tutti stati d'animo che non aiutano ad affrontare la battaglia contro la malattia con lo spirito giusto, e si ripercuotono sulla quotidianità nostra e quella dei nostri famigliari.

Per cercare di capire meglio cosa sta accadendo, per fare chiarezza su come poter affrontare con modalità più costruttive la malattia, l'Istituto Oncologico Romagnolo mette a disposizione consulenze psiconcologiche gratuite.

Cosa significa psiconcologia e chi è lo psiconcologo?

La Psiconcologia è una disciplina nata circa a metà del secolo scorso, che si impegna affinché ogni dimensione della persona ammalata di tumore, in particolare gli aspetti psicologici, comportamentali, sociali e spirituali sia presa nella dovuta considerazione, tenendo sempre conto della globalità dei bisogno del malato e della sua famiglia.

Lo Psiconcologo è uno psicologo o psichiatra con una specifica formazione ed esperienza professionale in ambito oncologico, in grado di supportare i pazienti e i loro famigliari durante tutto il percorso della malattia. L'obiettivo dell'intervento psiconcologico è migliorare la qualità di vita di chi affronta il tumore e di chi gli sta vicino, favorendo l'adattamento ai cambiamenti che la neoplasia comporta.

Chi richiede la consulenza psiconcologica è una persona che generalmente si trova in un periodo di crisi e che avverte che le proprie risorse personali e gli aiuti provenienti dall'ambiente esterno non sono più sufficienti ad affrontare le difficoltà. Perché cercare un aiuto specifico indica consapevolezza delle proprie difficoltà e il coraggio di cercare di risolverle.            

Lo psiconcologo è quindi un altro volto di riferimento per chi vive la malattia, uno specialista in grado di accompagnare il malato e la sua famiglia negli aspetti psicologici, sociali e spirituali.

Nessuno deve affrontare la malattia da solo.

Chiedere aiuto non dev'essere né un disagio né una vergogna. Contatta la sede più vicina a te per fissare un colloquio di consulenza con le nostre psiconcologhe. Vuoi conoscere luoghi e orari delle nostre sedi?

PARTNER E MEDIA PARTNERS

Conad
Valfrutta
Assicoop
SGR Solidale
Gemos
Urbinati
Banca Malatestiana
Romagna Acque
Orogel
Graziani Packaging
Vicini shoes
La BCC
Orto Mio
Otto per Mille Chiesa Valdese
Rosetti Marino
Siropack
FONDAZIONE BRUNO MARIA ZAINI
Cangini Benne