Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

come aiutarci

Benessere è Equilibrio

La nuova collaborazione di prevenzione tra CIA-Conad e IOR

Commercianti Indipendenti Associati e IOR, Istituto Oncologico Romagnolo, di nuovo in campo insieme con un’iniziativa di sensibilizzazione ai corretti stili di vita e all’alimentazione sana. Dopo la positiva esperienza di “La salute a tavola”, lanciato nel 2015, il nuovo progetto si chiamerà “Benessere è equilibrio” e coinvolgerà i circa 180 negozi Conad della Romagna, San Marino e Marche del nord (province di Pesaro-Urbino e parte nord di Ancona, fino a Osimo) in due distinte campagne di raccolta fondi: la prima si svolgerà per tutto il mese di aprile, mentre la seconda per tutto ottobre. 

L’idea alla base del progetto è che la salute sia legata al vecchio concetto di “giusto mezzo”, con il superamento di quei comportamenti spesso estremizzanti e talvolta frutto di mode del momento, che spingono a scelte alimentari o abitudini di vita non sempre corretti e benefici per il fisico e la mente. Nei due mesi delle campagne di raccolta fondi, i negozi Conad coinvolti destineranno allo IOR l’1% delle vendite dei prodotti a marchio “Verso Natura Conad” acquistati in cassa.


A sua volta l’Istituto Oncologico devolverà il ricavato a una causa del territorio: a beneficiare della raccolta sarà infatti il nuovo servizio di assistenza domiciliare per pazienti oncologici, ovvero un team di operatrici socio-sanitarie e psiconcologhe che aiuteranno gratuitamente i malati e i loro familiari al loro domicilio durante le fasi più difficili della malattia. 5A guidare i clienti nella individuazione in negozio delle referenze del progetto saranno alcune bandierine a scaffale, oltre a una comunicazione in punto vendita. Sarà inoltre possibile conoscere, a inizio maggio, l’entità di quanto derivante dalla raccolta del mese di aprile e a novembre la somma derivante dalle vendite del mese di ottobre.


“La collaborazione con Commercianti Indipendenti Associati – spiega il Direttore Generale dello IOR, Fabrizio Miserocchi – ci ha permesso negli ultimi anni di portare avanti una serie di progetti volti ad accendere i riflettori sull’importanza imprescindibile dell’alimentazione quale arma di prevenzione delle neoplasie: si stima infatti che circa un terzo dei tumori potrebbero essere evitati semplicemente tramite abitudini più sane a tavola. L’argomento si è dimostrato di grande interesse per la popolazione romagnola, anche perché il format studiato era sicuramente completo, alternando spiegazioni e consigli tecnico-teorici di oncologi ed esperti dell’alimentazione a lezioni più pratiche su come preparare piatti salutari ma gustosi. Siamo quindi molto contenti che la partnership con una delle eccellenze maggiormente riconosciute del nostro territorio continui nel 2018, all’insegna non solo di una corretta alimentazione ma anche della solidarietà verso i pazienti che vivono il difficile momento della malattia e dei loro famigliari.


Il ricavato delle iniziative di quest’anno sarà infatti devoluto al nostro progetto d’assistenza domiciliare per tutte quelle persone per cui la guarigione non è più perseguibile: anche laddove la neoplasia non sia infatti più risolvibile rimane pur sempre curabile, per cercare di alleggerirne i sintomi più gravosi e alleviare il carico di una situazione tanto complicata dalle spalle di chi sta vicino al malato. Quindi ci tengo a ringraziare di cuore la Commercianti Indipendenti Associati, che ci permetterà di dare un impulso decisivo all’implementazione di un servizio tanto fondamentale”.


“La collaborazione tra la nostra cooperativa e IOR ha ormai diversi decenni di vita – commentano Maurizio Pelliconi e Luca Panzavolta, Presidente e Amministratore delegato CIA-CONAD. – Con lo IOR abbiamo messo a punto una nuova attività che coniuga la prevenzione primaria alla solidarietà. La linea di prodotti Verso Natura è stata pensata per chi ha una particolare sensibilità al mondo e comprende prodotti biologici, dal basso impatto ambientale, da commercio equo e solidale e per chi segue una dieta ricca di prodotti vegetali. Ci è parso che questa sensibilità bene si potesse sposare alla solidarietà verso chi, come lo IOR, è impegnato nella prevenzione, nella cura e nella ricerca, temi che stanno da sempre a cuore ai nostri soci imprenditori sui vari territori. La stessa iniziativa viene proposta anche in FriulVeneto, con analoghe modalità e con la destinazione delle somme raccolte a sostegno del CRO di Aviano (PN), il Centro di riferimento Oncologico, che le impiegherà per l’acquisto di un automezzo - e la relativa attivazione di un servizio - per il trasporto di pazienti e loro familiari in tutte le sedi di attività del Cro”.

PARTNER E MEDIA PARTNERS

Conad
Valfrutta
Assicoop
SGR Solidale
Gemos
Intesa SanPaolo
Banca Malatestiana
Romagna Acque
Orogel
Aprofruit
Vicini shoes
Campomaggi e Lucchi
Orto Mio
mercato cesena
Rosetti Marino
Siropack
FONDAZIONE BRUNO MARIA ZAINI
Cangini Benne