Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

come aiutarci

LUCA PANZAVOLTA

Amministratore Delegato Commercianti Indipendenti Associati

 

L’Istituto Oncologico Romagnolo opera principalmente grazie alla sensibilità e generosità della popolazione romagnola che, da oltre 30 anni, sostiene le sue attività. Tale coscienza risiede anche in molte realtà imprenditoriali: eccellenze del territorio che decidono di legare il proprio brand alle attività dello IOR, per aiutarlo ad essere sempre vicino a chi soffre e insieme a chi cura.

Una di queste realtà è Commercianti Indipendenti Associati (CIA), cooperativa del sistema Conad con 160 imprenditori attivi nel dettaglio alimentare, della quale Luca Panzavolta è Amministratore Delegato. Laureato in Scienze Agrarie a Bologna, prima di entrare in CIA-Conad nel 1999 Panzavolta ha ricoperto il ruolo di direttore dell’Enoteca Regionale, quindi di responsabile del settore agroalimentare di Legacoop Forlì-Cesena e vicepresidente regionale di ANCA-Legacoop. Sposato, ha due figli.

Chiunque in Italia conosce Conad, cooperativa operante anche al di fuori dei confini nazionali, presente in particolare anche in Albania, Cina e Malta. Ma non tutti sanno che l'azienda ha dimostrato di essere fedele al proprio motto, "persone oltre le cose", non solo nell'ambito dell'attività di riferimento, ma anche per quel che riguarda la lotta contro il cancro. Commercianti Indipendenti Associati ha infatti collaborato con lo IOR su vari progetti.

"Insieme per la Ricerca", che ha sensibilizzato i consumatori a partecipare con una donazione individuale alla realizzazione dell'IRST IRCCS di Meldola. "Mattone su Mattone", per aiutare la creazione dell'IRST tramite una donazione di 200.000 euro a favore della neonata struttura. Attrezzature altamente tecnologiche, come il "Citofluorimetro", del valore di 138.000 euro, donato da CIA a IOR e collocato all'IRST.

E ancora, sostegno alla ricerca, come il "Progetto Vitaliano Brasini", che CIA ha sostenuto per tre anni con complessivi 300.000 euro per un importante progetto di ricerca biomedica traslazionale in ricordo del capitano d'azienda e amministratore delegato CIA per oltre 20 anni Vitaliano Brasini. "Biobanca IRST", con 300.000 euro per la realizzazione di un Centro Risorse Biologiche presso l'IRST .

La collaborazione tra IOR e Conad ha portato anche alla realizzazione del progetto "I menu della Salute a Tavola". L'iniziativa ha l'obiettivo di sensibilizzare le persone sull'importanza di un'alimentazione corretta nella prevenzione dei tumori. A questo scopo sono stati organizzati incontri pubblici in cui gli esperti (medici, dietisti e chef) parlano di quegli alimenti fondamentali per una dieta "anti-cancro", anche tramite dimostrazioni pratiche di come cucinare sano, ma con gusto.

            

Non c'è futuro per le cooperative senza un rapporto virtuoso col territorio. Un territorio sano è fondamentale: per questo siamo al fianco dei progetti che lo sostengono

Luca Panzavolta

L'impegno di Commercianti Indipendenti Associati ha portato l'Istituto Oncologico Romagnolo a conferire al suo Amministratore Delegato, Luca Panzavolta, il premio IOR Award 2016, riconoscimento concepito per premiare una persona che si è particolarmente distinta nel sostenere i progetti di cura e prevenzione. La cerimonia è avvenuta nel corso della Giornata dei Volontari IOR, tenutasi a Bellaria l'11 giugno 2016, in occasione del trentasettesimo compleanno della cooperativa.

PARTNER E MEDIA PARTNERS

Conad
Valfrutta
Assicoop
SGR Solidale
Gemos
Intesa SanPaolo
Banca Malatestiana
Romagna Acque
Orogel
Aprofruit
Vicini shoes
Campomaggi e Lucchi
Orto Mio
Otto per Mille Chiesa Valdese
Rosetti Marino
Siropack
FONDAZIONE BRUNO MARIA ZAINI
Cangini Benne