Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

come aiutarci

Auguri Solidali

Scegli di dire Buon Natale con lo IOR

Senza la speranza è impossibile trovare l'insperato

Eraclito

Il Natale è quel momento dell’anno in cui riserviamo un pensiero speciale alle persone care. Quest’anno l’Istituto Oncologico Romagnolo ha deciso di offrire un dono particolare a tutte le donne.

In Italia purtroppo una donna su otto si ammala di tumore del seno nel corso della propria vita. Il carcinoma della mammella è una delle patologie più subdole, ed è tra le neoplasie che più colpiscono le ragazze sotto i 40 anni. L’impegno dell’Istituto Oncologico Romagnolo e dell’IRST IRCCS è rivolto a tutte le pazienti oncologiche sottoposte a trattamento chirurgico, per garantire metodi nuovi e sempre più validi nella lotta al cancro, orientando la ricerca scientifica alla salvaguardia della qualità di vita, considerata un aspetto importante in questa patologia.

Quest’anno è possibile regalare qualcosa che vale immensamente di più di un semplice oggetto, regalare la Speranza.

L’Istituto Oncologico Romagnolo sarà al fianco delle pazienti sostenendo lo studio riguardante l'Immunoterapia Cellulare Avanzata portato avanti presso l’IRST IRCCS di Meldola dall’equipe del dott. Massimo Guidoboni. Secondo le parole dello stesso dottore, «uno studio scientifico recente ha stabilito come ogni giorno, nel corpo di ciascuno di noi, si formano circa cento cellule potenzialmente in grado di dar luogo a una neoplasia: ma il nostro sistema immunitario risulta solitamente molto efficiente nel riconoscerle e ucciderle prima che possano svilupparsi. Tuttavia, di tanto in tanto, qualcosa può eluderne la sorveglianza, a causa delle controffensive che la malattia mette in atto. Sotto la definizione di immunoterapia ricadono quindi una serie di modalità terapeutiche che vanno a colpire meccanismi diversi adottato dal cancro, a seconda dei farmaci utilizzati; ciò che hanno in comune è la caratteristica di voler utilizzare il sistema immunitario per sconfiggere e uccidere le cellule tumorali.». 

Una nuova speranza per togliere futuro ai tumori e donarlo a chi soffre: un'opportunità terapeutica il cui valore è stato sancito anche dall'attribuzione del Premio Nobel per la Medicina ai due ricercatori che ne hanno dato l'impulso fondamentale.

Scegli di dire "Buon Natale con lo IOR" a clienti, collaboratori, partner e fornitori: tutti i pazienti te ne saranno grati.

Vuoi consultare il catalogo dei biglietti IOR per il 2018?


Vuoi scaricare il modulo d'ordine?

Al suo interno potrai trovare tutte le informazioni su offerta minima, modalità di spedizione e tutte le specifiche tecniche


Augura "Buon Natale" con lo IOR

Scopri tutte le idee regalo a sostegno della ricerca, per un Natale ricco di solidarietà.

PARTNER E MEDIA PARTNERS

Conad
Valfrutta
Assicoop
SGR Solidale
Gemos
Intesa SanPaolo
Banca Malatestiana
Romagna Acque
Orogel
Aprofruit
Vicini shoes
Campomaggi e Lucchi
Orto Mio
Otto per Mille Chiesa Valdese
Rosetti Marino
Siropack
FONDAZIONE BRUNO MARIA ZAINI
Cangini Benne