Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

come aiutarci

I tumori pancreatici

Sono possibili prevenzione e diagnosi tempestiva?

Tra tutte le neoplasie, il tumore del pancreas possiede purtroppo fama di essere tra i più letali, principalmente per il fatto che durante gli stadi iniziali della malattia è essenzialmente asintomatico, e anche laddove siano presenti sintomi si tratta di disturbi piuttosto vaghi, che possono essere interpretati in modo errato sia dai pazienti sia dai medici. Per questi motivi la diagnosi spesso viene fatta quando la malattia è già estesa: quando la neoplasia cioè ha iniziato a diffondersi agli organi vicini o ha bloccato i dotti biliari. 

I dati a riguardo sono sfortunatamente esplicativi. Il tumore del pancreas colpisce ogni anno circa 13.000 persone in Italia, con età compresa tra i 60 e 80 anni. È caratterizzato da un’elevata mortalità: a cinque anni dalla scoperta della malattia sopravvive infatti circa il 7-8% dei pazienti.           

Tuttavia, I ricercatori nel mondo sono alla costante ricerca di una cura per combattere questo male, o quantomeno per migliorare le prospettive di vita del paziente, specialmente dal punto di vista della sua aspettativa e qualità.

Per questo motivo, sabato 21 gennaio si terrà presso il Palazzo dell’Arengo, in piazza Cavour 21 a Rimini, il convegno “I tumori pancreatici: sono possibili prevenzione e diagnosi tempestiva?”, a cui prenderanno parte alcuni dei massimi esponenti dell’oncologia nazionale ed esperti in materia. Si tratta di un’iniziativa molto importante, organizzata dall’Azienda Unità Sanitaria Locale della Romagna e dall’Associazione di Volontariato Oltre la Ricerca a cui l’Istituto Oncologico Romagnolo, assieme ad altre importanti realtà, ha offerto il proprio patrocinio.

La partecipazione all’evento, che si terrà dalle ore 8.30 alle ore 14.30, è assolutamente gratuita e aperta a tutti: è obbligatoria tuttavia la preiscrizione, tramite e-mail da inviare a pancreasrimini@libero.it.

Vuoi conoscere e scaricare il programma della giornata?

PARTNER E MEDIA PARTNERS

Conad
Valfrutta
Assicoop
SGR Solidale
Gemos
Urbinati
Banca Malatestiana
Romagna Acque
Orogel
Graziani Packaging
Vicini shoes
Campomaggi e Lucchi
Orto Mio
Otto per Mille Chiesa Valdese
Rosetti Marino
Siropack
FONDAZIONE BRUNO MARIA ZAINI
Cangini Benne