Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più



MARATONA DI RAVENNA

Per ogni iscrizione verrà donato un euro al Progetto Margherita!

Dopo il successo della collaborazione del 2016, l’Istituto Oncologico Romagnolo e il Ravenna Runners Club, ente organizzatore della “Maratona Internazionale Ravenna Città d’Arte” che si terrà domenica 12 novembre 2017, hanno rinnovato la loro partnership anche per il 2017. La sinergia, nata per sensibilizzare le persone sull’importanza di una vita attiva, non sedentaria, non solo come strumento di prevenzione delle malattie oncologiche ma anche come elemento fondamentale della terapia, è culminata l’anno scorso con la consegna nelle casse della Onlus di una donazione di 5.000 euro a sostegno del Progetto Margherita. 

Col Progetto Margherita, l’Istituto Oncologico Romagnolo mette a disposizione la competenza di un parrucchiere Volontario che offre la propria professionalità alle pazienti nella scelta di una parrucca: sempre presente, durante l’incontro, anche un Volontario IOR, di modo da mettere il più possibile a proprio agio la persona. Solo nell’arco del 2016 sono state ben 358 le parrucche consegnate a donne in chemioterapia: quasi una al giorno. Un dato importante, che fa ben capire l’importanza di questo servizio per le pazienti della Romagna.

In particolare, la donazione della “Maratona Internazionale di Ravenna Città d’Arte” ha permesso allo IOR di far sentire la propria vicinanza a circa settanta pazienti oncologiche. “Si tratta di un dato che riflette in maniera eloquente l’importanza della nostra partnership con Ravenna Runners Club – afferma il Direttore Generale della Onlus, Fabrizio Miserocchi – sebbene nemmeno queste cifre possano raccontare la gioia e la serenità che vedo ogni volta negli occhi di queste pazienti dopo aver usufruito di un servizio il cui scopo è, sostanzialmente, quello di farle sentire coccolate in un momento complicato della loro vita. Inoltre, la cassa di risonanza di un evento che nel 2016 ha richiamato ben 8.000 persone ci ha permesso di sensibilizzare tantissimi romagnoli sull’importanza dell’attività fisica per la prevenzione e la cura dei tumori. Dunque il valore di questa sinergia va ben al di là dei numeri, ed è per questo che siamo ben lieti di poter collaborare anche per il 2017 con Maratona di Ravenna”.


I TESTIMONIAL DELLO IOR

Per l'edizione 2017, l'Istituto Oncologico Romagnolo ha deciso di partecipare alla Maratona di Ravenna assieme a dei testimonial d'eccezione, che si faranno portatori di un duplice messaggio: la rilevanza di uno stile di vita sano ed attivo come arma di prevenzione e di cura dei tumori; e l'importanza di prendere parte all'evento del 12 novembre per sostenere tutte le pazienti romagnole che in questo momento stanno combattendo contro il cancro tramite il Progetto Margherita.

Stefania Buldrini

Testimonial IOR per la camminata non competitiva di 10 km. Ex paziente oncologica, ha sconfitto un tumore al seno ed ora è insegnante di yoga. Vuoi conoscere la sua storia?

Sara Gruppioni

La mitica Super Sara, testimonial IOR per la mezza maratona. Ha iniziato a correre per sfidare sé stessa e i suoi limiti. Vuoi conoscere la sua storia?

Loris Cappanna

Il campione paralimpico italiano sarà il testimonial IOR sulla distanza della maratona. Non vedente dall'età di 37 anni, ha battuto ogni record. Vuoi conoscere la sua storia?  


Vuoi saperne di più?

Per informazioni, iscrizioni e rimanere aggiornato sull'evento, visita il sito internet ufficiale della Maratona di Ravenna.

Clicca qui



Partners e Media Partners

Conad
Valfrutta
Assicoop
SGR Solidale
Unicredit
Intesa SanPaolo
Banca Malatestiana
Romagna Acque
Orogel
Aprofruit
Vicini shoes
Campomaggi e Lucchi
Orto Mio
mercato cesena
Rosetti Marino
Siropack
FONDAZIONE BRUNO MARIA ZAINI
BCC