Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

come aiutarci

Insieme per la Speranza

A sostegno del servizio di assistenza domiciliare per i pazienti del territorio

Martedì 21 novembre, dalle ore 20.30, presso la Casa Spadoni di via Granarolo 99, si svolgerà il primo Charity Dinner IOR di Faenza, dal titolo “Insieme per la Speranza”. L’evento, che nasce per aggregare le Istituzioni, il mondo del Volontariato, i Medici e Ricercatori del nostro territorio, nonché le Aziende partner che da anni sostengono la lotta contro il cancro, si inscrive all’interno dell’iniziativa “Un regalo di Natale diverso”. Se tradizionalmente, per la campagna di raccolta fondi delle festività, lo IOR selezionava un progetto di ricerca scientifica particolarmente innovativo da sostenere, come fu ad esempio ARTHE per il 2016, quest’anno la scelta è stata diversa. Sono stati individuati infatti otto progetti per otto città romagnole: in questo modo, ogni cittadino della Romagna potrà sostenere un’iniziativa che andrà a fare la differenza per la particolare realtà in cui vive, per i suoi famigliari, per i suoi amici di sempre.

Gli eventi di raccolta fondi che si terranno sul territorio di Faenza andranno quindi a supporto del servizio d’assistenza domiciliare di cure palliative per i pazienti della città delle ceramiche: un percorso che contraddistingueva l’attività dell’Istituto soprattutto nella prima fase dei suoi 38 anni di vita, e che per vari motivi è stato interrotto quasi ovunque. Un servizio che lo IOR ricomincerà a fornire in maniera riadattata a quelle che sono le nuove esigenze del paziente oncologico, grazie ad un’equipe multidisciplinare che vede la presenza di volontari debitamente formati, di un’operatrice sanitaria e di una psicologa dedicata: non più semplice compagnia ed ascolto quindi, ma un vero e proprio approccio a tutto tondo alla malattia, per lenire per quanto possibile le sofferenze di chi ne affetto e alleviare un po’ il peso che grava sui suoi famigliari.

Tuttavia, la solidarietà e il buon cibo non saranno gli unici motivi per partecipare all’evento. Il prof. Giampaolo Ugolini, Primario del Reparto di Chirurgia dell’Ospedale di Faenza, sarà presente per parlare della situazione della lotta contro il cancro in Romagna assieme al dott. Stefano Tamberi, Responsabile dell’U.O. di Oncologia dello stesso policlinico. L’evento, realizzato in collaborazione con Conad Arena, vedrà inoltre la partecipazione delle massime cariche cittadine. La cittadinanza, le Aziende e le Istituzioni sono invitati a questa serata per essere vicini ai pazienti del territorio. Per informazioni e prenotazioni, da effettuare preferibilmente entro venerdì 17 novembre, è possibile contattare la Sede IOR di Faenza – Via Tolosano 6/B – tel. 0546 661505.



Un regalo di Natale diverso

Sostieni i nuovi progetti IOR per la tua città. Vuoi scoprire quali sono le altre iniziative?

PARTNER E MEDIA PARTNERS

Conad
Valfrutta
Assicoop
SGR Solidale
Gemos
Urbinati
Banca Malatestiana
Romagna Acque
Orogel
Graziani Packaging
Vicini shoes
Campomaggi e Lucchi
Orto Mio
Otto per Mille Chiesa Valdese
Rosetti Marino
Siropack
FONDAZIONE BRUNO MARIA ZAINI
Cangini Benne