Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

come aiutarci

Vieni a farti bella

L'iniziativa dei parrucchieri di Forlì a sostegno del Progetto Margherita

Prosegue sulla piattaforma www.ideaginger.it la campagna dell’Istituto Oncologico Romagnolo “La mia mamma è bellissima”, l’iniziativa pensata per tutte le pazienti che affrontano il momento della caduta dei capelli in seguito alle terapie.

“Nessuno deve affrontare il cancro da solo, a maggior ragione una mamma”: è con questo spirito che lo IOR ha lanciato il crowdfunding a favore della diffusione, su tutto il territorio romagnolo, del Progetto Margherita, che fornisce alle pazienti parrucche gratuite di pregevole fattura, oltre alla competenza e all’assistenza di un parrucchiere e di un volontario. La campagna, che proseguirà per tre mesi e terminerà martedì 2 gennaio, si è data come obiettivo la somma di 10.000 euro, che serviranno per acquistare circa 120 parrucche oltre a beni di consumo necessari per la qualità dell’assistenza, come mantelline, salviette e testine.

Centoventi pazienti in più da aiutare: un obiettivo ambizioso ma raggiungibile, anche alla luce dei risultati ottenuti finora. L’iniziativa ha infatti raggiunto circa il 50% del traguardo dichiarato, grazie anche alla partecipazione di organizzazioni quali il Lions Club di Forlì, che in occasione dell’evento tenutosi per i suoi sessant’anni di vita ha dedicato una serata allo IOR e a “La mia mamma è bellissima”, raggiungendo la somma di 1.550 euro.

Tuttavia, anche i parrucchieri volontari non sono rimasti con le mani in mano: oltre ad esporre all’interno dei negozi lo speciale contenitore volto alla raccolta delle offerte a favore delle pazienti oncologiche romagnole, ben sette esercizi commerciali del forlivese hanno deciso di dare un’ultima, determinante sferzata alla campagna.

L’iniziativa, il cui titolo “Vieni a farti bella” riprende volutamente quello del crowdfunding, si svolgerà su due giornate, giovedì 23 novembre e giovedì 30 novembre: entrambe saranno dedicate allo IOR, e i parrucchieri aderenti doneranno parte del ricavato delle pieghe della giornata a favore delle pazienti sottoposte a chemioterapia.  Il cliente potrà lasciare un messaggio alle donne del Progetto Margherita e contribuire con una donazione che permetterà l’acquisto di una o più parrucche.

I parrucchieri che aderiscono all'iniziativa sono:

  • AB Parrucchieri Srl, Piazza Mazzini 1, Castrocaro Terme;
  • Belli Ribelli, via Crocetta 29, Forlimpopoli;
  • Cristina e Sandra Parrucchiera, via Ravegnana 213, Forlì;
  • Alba Team Sas, via Cobelli 29, Forlì;
  • Stile Libero, corso Mazzini 50, Forlì;
  • Un Tocco in Più, via Magellano 11, Vecchiazzano;
  • Alessandra e Anna Parrucchieri, via Saffi 2, Forlimpopoli

Insomma, chiunque abbia intenzione di “farsi bella” in vista del fine settimana, anticipando di un giorno la piega e recandosi agli esercizi commerciali che aderiscono all’iniziativa potrà aiutare a far sentire bellissime anche altre 120 donne che, a causa della malattia, si vedono private della loro femminilità. Un problema che non rappresenta una mera questione estetica, avendo una forte ripercussione sulla qualità di vita delle pazienti e sulla loro risposta alle terapie.


Per partecipare alla raccolta fondi "La mia mamma è bellissima" basta collegarsi al link del progetto ed effettuare la donazione ritenuta più opportuna. Ogni donazione effettuata prevede delle cosiddette “ricompense”: piccoli gesti con cui l’Istituto Oncologico Romagnolo vuole ringraziare tutti coloro che sosteranno questa campagna. Si va dall’attivazione gratuita per un anno della rivista IOR “L’Informatore”, con 10 euro, a riconoscimenti più prestigiosi, come un taglio gratuito presso uno dei saloni di parrucchieri che hanno aderito all’iniziativa, o un invito per due persone all’evento di Natale dell’organizzazione. 

PARTNER E MEDIA PARTNERS

Conad
Valfrutta
Assicoop
SGR Solidale
Gemos
Urbinati
Banca Malatestiana
Romagna Acque
Orogel
Graziani Packaging
Vicini shoes
La BCC
Orto Mio
Otto per Mille Chiesa Valdese
Rosetti Marino
Siropack
FONDAZIONE BRUNO MARIA ZAINI
Cangini Benne