Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

come aiutarci

Vieni a farti bella

L'iniziativa dei parrucchieri di Forlì a sostegno del Progetto Margherita

Prosegue sulla piattaforma www.ideaginger.it la campagna dell’Istituto Oncologico Romagnolo “La mia mamma è bellissima”, l’iniziativa pensata per tutte le pazienti che affrontano il momento della caduta dei capelli in seguito alle terapie.

“Nessuno deve affrontare il cancro da solo, a maggior ragione una mamma”: è con questo spirito che lo IOR ha lanciato il crowdfunding a favore della diffusione, su tutto il territorio romagnolo, del Progetto Margherita, che fornisce alle pazienti parrucche gratuite di pregevole fattura, oltre alla competenza e all’assistenza di un parrucchiere e di un volontario. La campagna, che proseguirà per tre mesi e terminerà martedì 2 gennaio, si è data come obiettivo la somma di 10.000 euro, che serviranno per acquistare circa 120 parrucche oltre a beni di consumo necessari per la qualità dell’assistenza, come mantelline, salviette e testine.

Centoventi pazienti in più da aiutare: un obiettivo ambizioso ma raggiungibile, anche alla luce dei risultati ottenuti finora. L’iniziativa ha infatti raggiunto circa il 50% del traguardo dichiarato, grazie anche alla partecipazione di organizzazioni quali il Lions Club di Forlì, che in occasione dell’evento tenutosi per i suoi sessant’anni di vita ha dedicato una serata allo IOR e a “La mia mamma è bellissima”, raggiungendo la somma di 1.550 euro.

Tuttavia, anche i parrucchieri volontari non sono rimasti con le mani in mano: oltre ad esporre all’interno dei negozi lo speciale contenitore volto alla raccolta delle offerte a favore delle pazienti oncologiche romagnole, ben sette esercizi commerciali del forlivese hanno deciso di dare un’ultima, determinante sferzata alla campagna.

L’iniziativa, il cui titolo “Vieni a farti bella” riprende volutamente quello del crowdfunding, si svolgerà su due giornate, giovedì 23 novembre e giovedì 30 novembre: entrambe saranno dedicate allo IOR, e i parrucchieri aderenti doneranno parte del ricavato delle pieghe della giornata a favore delle pazienti sottoposte a chemioterapia.  Il cliente potrà lasciare un messaggio alle donne del Progetto Margherita e contribuire con una donazione che permetterà l’acquisto di una o più parrucche.

I parrucchieri che aderiscono all'iniziativa sono:

  • AB Parrucchieri Srl, Piazza Mazzini 1, Castrocaro Terme;
  • Belli Ribelli, via Crocetta 29, Forlimpopoli;
  • Cristina e Sandra Parrucchiera, via Ravegnana 213, Forlì;
  • Alba Team Sas, via Cobelli 29, Forlì;
  • Stile Libero, corso Mazzini 50, Forlì;
  • Un Tocco in Più, via Magellano 11, Vecchiazzano;
  • Alessandra e Anna Parrucchieri, via Saffi 2, Forlimpopoli

Insomma, chiunque abbia intenzione di “farsi bella” in vista del fine settimana, anticipando di un giorno la piega e recandosi agli esercizi commerciali che aderiscono all’iniziativa potrà aiutare a far sentire bellissime anche altre 120 donne che, a causa della malattia, si vedono private della loro femminilità. Un problema che non rappresenta una mera questione estetica, avendo una forte ripercussione sulla qualità di vita delle pazienti e sulla loro risposta alle terapie.


Per partecipare alla raccolta fondi "La mia mamma è bellissima" basta collegarsi al link del progetto ed effettuare la donazione ritenuta più opportuna. Ogni donazione effettuata prevede delle cosiddette “ricompense”: piccoli gesti con cui l’Istituto Oncologico Romagnolo vuole ringraziare tutti coloro che sosteranno questa campagna. Si va dall’attivazione gratuita per un anno della rivista IOR “L’Informatore”, con 10 euro, a riconoscimenti più prestigiosi, come un taglio gratuito presso uno dei saloni di parrucchieri che hanno aderito all’iniziativa, o un invito per due persone all’evento di Natale dell’organizzazione. 

PARTNER E MEDIA PARTNERS

Conad
Valfrutta
Assicoop
SGR Solidale
Gemos
Urbinati
Banca Malatestiana
Romagna Acque
Orogel
Graziani Packaging
Vicini shoes
Campomaggi e Lucchi
Orto Mio
Otto per Mille Chiesa Valdese
Rosetti Marino
Siropack
FONDAZIONE BRUNO MARIA ZAINI
Cangini Benne