Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più


PERCHE' DONARE

Per esistere un cancro ha bisogno di un organismo vivente. Tutta la sua malvagità consiste nel fatto che “il meglio” che può fare è morire insieme al suo ospite. A meno che il suo ospite non trovi il modo di sradicarlo e di sopravvivergli.

Christopher Hitchens

"Male incurabile": dietro questa definizione, spesso si nasconde una neoplasia. Ci hanno abituato a vedere il tumore come una condanna. Come una sentenza. La diagnosi di cancro come l'inizio di una discesa ripida, lunga o corta che sia, verso l'inevitabile.

Ma non è più così. Dobbiamo combattere non solo contro la malattia, ma contro questa visione delle cose. Le statistiche ci dicono che oggi sette persone su dieci sopravvivono al tumore: segno tangibile di come avere il cancro non vuol dire rinunciare ai propri sogni, o ai propri progetti. Si può fare ancora tanto dopo una diagnosi.

Nel 1979, quando lo IOR ha iniziato la sua attività, la Romagna era conosciuta come una delle aree più colpite in Europa dai tumori: oggigiorno, è una delle regioni in cui si sopravvive di più. Un grande risultato, che è stato possibile solo grazie alla vostra solidarietà, il vostro impegno, la vostra passione.

Il cancro non è una condanna, né un dato di fatto

Non dobbiamo necessariamente subirlo.
Di più: non dobbiamo necessariamente tollerarlo.

Vicino a chi soffre

Sconfiggere il cancro è possibile: ma nessuno dovrebbe affrontare la malattia da solo. L'Istituto Oncologico Romagnolo, assieme ai suoi Volontari, è da sempre al fianco dei pazienti e dei suoi famigliari, per aiutarli nell'affrontare il difficile percorso che porta verso la guarigione.

Insieme a chi cura

Un futuro senza tumori è possibile: non un'utopia, ma un obiettivo concreto. Un obiettivo raggiungibile solo in un modo: attraverso la ricerca scientifica. Per questo l'Istituto Oncologico Romagnolo sostiene progetti che possano portare a passi avanti nella lotta contro il cancro.

Insieme possiamo fare la differenza

Anche un euro donato è importante. Per aiutarci a portare avanti la nostra missione

Scopri come sostenerci

Bonifico bancario, versamento postale, direttamente nelle nostre sedi o effettuando un lascito: sono tanti i modi per aiutarci nella lotta contro il cancro. Sostieni lo IOR: le donazioni sono anche fiscalmente deducibili! Vuoi saperne di più?


Partners e Media Partners

Conad
Valfrutta
Assicoop
SGR Solidale
Unicredit
Intesa SanPaolo
Banca Malatestiana
Romagna Acque
Orogel
Aprofruit
Vicini shoes
Campomaggi e Lucchi
Fondazione Johnson & Johnson
mercato cesena
Rosetti Marino
Siropack
FONDAZIONE BRUNO MARIA ZAINI
Linea Steril